Le migliori fragranze del 2024: le novità che non puoi perderti

Le novità del 2024 nel mondo dei profumi aprono le porte al nuovo anno con uno stile rinnovato e promesse di vigore. Tra i tanti nuovi lanci, spiccano le reinterpretazioni di fragranze che hanno segnato il passato, aggiornate con eleganza.

Una fragranza aldeidica ed ambrata che rende omaggio al New Look di Christian Dior. L’allure nata nel 1947 continua a vivere in una nuova creazione curata da Francis Kurkdjian, Direttore Creativo di Dior Fragrances. Fresca e sensuale, presenta note di aldeidi, incenso e ambra per un effetto raffinato “pelle su pelle”. Un must-have.

Il nuovo profumo di Narciso Rodriguez per il 2024 offre un irresistibile effetto “seconda pelle”. La sua piramide olfattiva è morbida ed elegante, con pepe rosa e muschio combinati con fiori bianchi, rosa, fiori d’arancio e suggestive note di fava tonka, patchouli e legno di cedro. Un must-have della stagione.

Fiori bianchi, legno di sandalo e un tocco di vaniglia. Una novità perfetta per chi ama profumi dolci, sensuali con una nota indolica decisa.

Dieci anni dopo il lancio della fragranza iconica, la casa francese presenta un nuovo profumo avvolto da una sensualità rinnovata grazie ad una nota intensa di ciliegia in apertura.

Un profumo frizzante e gioioso. Una fragranza ricca di allegria che sprigiona immediatamente allegria. Il suo bouquet gourmand offre un succulento mix di litchi, violetta caramellata e ribes nero per un effetto energizzante.

Come un libro magico di Antoine de Saint-Exupéry, questo profumo crea un viaggio olfattivo “tra terra e cielo” con l’accordo di neroli, spezie e note legnose. Una nuova proposta esclusiva della lussuosa L’Art & La Matière collection.

L’oud, conosciuto anche come legno di agar, è il protagonista di questa reinterpretazione della fragranza Silky Woods, che fa parte della linea Botanical Silky Woods del brand australiano. Una variazione seducente che si apre con note verdi e prosegue con l’iris e la rosa. Per la base, balsamo di tolu, oud, zafferano e muschio di quercia conferiscono forza e profondità.

Un sofisticato estratto di profumo nato dai paesaggi immaginari del metaverso. In questa creazione, fiori bianchi, miele, labdano e iris si fondono per dare una sensazione di comfort e sognante. Assolutamente da provare.

Il brand omanita celebra il suo 40° anniversario con una reinterpretazione di due fragranze iconiche “spinte al limite” con una concentrazione eccezionale e preziosa di essenza. Queste due creazioni offrono una concentrazione del 40% e fino a 6 mesi di macerazione, creando intense emozioni olfattive. I nuovi profumi del 2024 sono un must per coloro che amano il lusso estremo.

Un nuovo prodotto profumato per corpo e capelli a base di biotina e niacinamide, offerto dal brand americano per inebriare sin dal primo spruzzo. Caratterizzato da note di limone, gelsomino e legno di cashmere, offre una sensazione di benessere mentre lenisce, rinfresca e idrata il corpo e i capelli.

Ispirato all’immensa limonaia di Luigi XIV, soprannominato il “Monarca dal profumo più dolce”, questo nuovo profumo ci porta a Versailles nel 1687. Al centro di questa raffinata composizione ci sono fiori d’arancio, accompagnati da un nuovo accordo di “fumo di legna”, note di melograno e miele.

La fragranza tanto amata ritorna in una collezione in edizione limitata. La bottiglia è decorata con un’iconica grafica in bianco e nero, una metafora del destino. Le note simboliche di questo profumo? Pepe nero, legni secchi ed incenso per un effetto etereo sulla pelle. Già disponibile a Palais Royal a Parigi e sul negozio online di Serge Lutens, sarà in vendita nelle profumerie selezionate dal 5 febbraio.

Una nuova fragranza fresca e delicata che esalta la gentilezza della “regina dei fiori”. Caratterizzato da note di peonia e legno di sandalo morbido, è la fragranza ideale per sognare la primavera. Disponibile nelle profumerie e nelle profumerie.

Questa nuova fragranza evoca un’immagine calda e confortevole, quella di una lunga giornata invernale trascorsa accanto al fuoco con gli aromi di una torta di mele, cannella e zenzero che si diffondono nell’atmosfera. Questa composizione è caratterizzata da note di miele, spezie e tabacco. Un nuovo e accogliente profumo da provare.

In occasione del centenario della nascita di Maria Callas, l’istituzione che rappresenta e tutela il suo patrimonio culturale e materiale ha commissionato al brand italiano The Merchant of Venice la creazione del primo profumo ufficiale dedicato a lei. Il risultato? Un profumo misterioso e sofisticato che incarna appieno lo stile unico della Soprano. Tra le sue note ci sono mandarino, limone e pepe combinati con neroli, legno di cedro e akigalawood.

Un omaggio alla resilienza e alla scoperta della bellezza nelle cicatrici della vita, questo profumo si ispira all’antica arte giapponese del kintsugi, dove la ceramica fratturata viene riparata con l’oro. In concentrazione estratto de parfum, offre una ricca piramide olfattiva, caratterizzata da un’apertura agrumata e fruttata che porta ad un cuore floreale speziato, con neroli, mimosa e iris accompagnati da wasabi e pepe rosa. Sulla base, troverai note dolci, legnose e resinose di vaniglia, legno di hinoki, labdano e mirra.

La prima collezione di profumi in edizione limitata di Antonio Marras

Lo stilista italiano lancia la sua prima collezione di profumi in edizione limitata. Nove creazioni che rendono omaggio alla bellezza della Sardegna attraverso i ricordi del designer. Proposte poetiche da non perdere.

FAQ:

1. Quali sono le principali novità del 2024 nel mondo dei profumi?
Le principali novità del 2024 nel mondo dei profumi includono reinterpretazioni di fragranze iconiche, nuovi lanci con note diverse, concentrazioni eccezionali e collezioni in edizione limitata.

2. Quali sono alcuni dei profumi must-have del 2024?
Alcuni dei profumi must-have del 2024 includono le reinterpretazioni del New Look di Christian Dior, il profumo di Narciso Rodriguez con effetto “seconda pelle”, e le fragranze frizzanti e gioiose che sprigionano allegria.

3. Quali sono alcune delle caratteristiche dei nuovi profumi del 2024?
Alcune delle caratteristiche dei nuovi profumi del 2024 sono l’uso di note come aldeidi, pepe rosa, fiori bianchi, legno di sandalo, vaniglia e ciliegia, che conferiscono loro un’essenza fresca, sensuale, dolce o energizzante.

4. Quali sono alcuni dei marchi di profumi menzionati nell’articolo?
Alcuni dei marchi di profumi menzionati nell’articolo sono Christian Dior, Narciso Rodriguez, L’Art & La Matière, Silky Woods, The Merchant of Venice e Antonio Marras.

5. Dove posso trovare ulteriori informazioni sui profumi e le fragranze menzionate nell’articolo?
Per ulteriori informazioni sui profumi e le fragranze menzionate nell’articolo, puoi visitare i siti web ufficiali dei rispettivi marchi.

Definizioni dei termini chiave e gergo:

– Fragranza aldeidica: una fragranza che contiene aldeidi, che sono composti chimici volatili spesso utilizzati per aggiungere una nota fresca e agrumata a una fragranza.
– Effetto “seconda pelle”: una sensazione che una fragranza si fonde con la pelle e sembra essere una parte naturale di essa.
– Piramide olfattiva: una piramide che rappresenta la struttura di una fragranza, divisa in note di testa, cuore e base, che si sviluppano nel corso del tempo.
– Balsamo di tolu: un estratto resinoso ottenuto dal tronco del Myroxylon balsamum, utilizzato spesso in profumeria per le sue note calde e resinose.
– Akigalawood: un materiale aromatico sintetico che è una variante del patchouli, noto per le sue note legnose, speziate e terrose.
– Kintsugi: un’antica arte giapponese in cui la ceramica fratturata viene riparata con l’oro, creando una bellezza unica nelle cicatrici.

Link correlati:
Sito web di Christian Dior
Sito web di Narciso Rodriguez
Sito web di The Merchant of Venice
Sito web di Antonio Marras