Il ruolo del riconoscimento nell’industria del commercio al dettaglio

Incontri con Gill Smith, giudice dei People in Retail Awards 2024
13 febbraio 2024 | di Natalie Fresen

Gill Smith, nuovo giudice del panel dei People in Retail Awards 2024, con oltre 20 anni di esperienza nel settore FMCG, mostra la sua passione per il commercio al dettaglio e lo sviluppo del talento. Come amministratore per beneficenza e membro del Consiglio di Fondazione della Fragranza, Gill plasma gli standard dell’industria. In questa intervista, parla dell’importanza del riconoscimento dell’eccellenza nel commercio al dettaglio e offre preziosi consigli per i candidati.

Qual è stata la tua ispirazione nel diventare giudice dei People in Retail Awards?
La mia ispirazione sono le persone. Sono il cuore del nostro business e fondamentali per il nostro successo. Essere giudice ai People in Retail Awards mi dà la soddisfazione di contribuire alla crescita e al riconoscimento di individui talentuosi, aiutando potenzialmente a plasmare il corso delle loro carriere. La capacità di fare la differenza nel futuro di qualcuno nel commercio al dettaglio è uno degli aspetti più gratificanti dell’essere giudice.

Qual è il ruolo delle ricompense e del riconoscimento nell’industria del commercio al dettaglio e perché ritieni che siano importanti?
Le ricompense e il riconoscimento hanno benefici che vanno ben oltre. Premi come questo mettono in evidenza il lavoro eccezionale delle persone nell’industria del commercio al dettaglio. Vedere colleghi essere riconosciuti dai leader dell’industria per il loro contributo crea un’atmosfera positiva che aumenta il morale e fa sentire le persone orgogliose di ciò che fanno.

In generale, le ricompense e il riconoscimento agiscono come potenti motivatori, incoraggiando le persone a superare le aspettative. Riconoscendo gli sforzi e i risultati delle persone, le aziende creano un ambiente in cui i dipendenti si sentono valorizzati e soddisfatti. Un senso di apprezzamento porta le persone a essere più felici e appagati nei loro ruoli, contribuendo a ridurre il turnover e attrarre talenti di alto livello.

Puoi condividere un’esperienza della tua carriera che esemplifica l’importanza del riconoscimento dell’eccellenza nell’industria?
È davvero difficile scegliere un solo esempio, poiché ce ne sono stati molti nel corso degli anni! Non potrei mai scegliere una sola persona tra tante fantastiche con cui ho lavorato.

Dal tuo punto di vista, quanto sono cruciali le persone per il successo di un’azienda e perché credi che concentrarsi sugli individui sia fondamentale?
Dal mio punto di vista, le persone sono al centro di un’azienda e fondamentali per il suo successo. Sono direttamente responsabili di portare avanti la sua missione e il suo scopo, che si traducono nelle decisioni che prendono e nel modo in cui si comportano. Ogni giorno le nostre squadre dei negozi mostrano la loro competenza ai nostri clienti, aiutandoli a fare scelte di profumi con sicurezza e facendo in modo che si sentano speciali e apprezzati.

Quali criteri o qualità cerchi particolarmente quando valuti le candidature per i People in Retail Awards? Hai dei consigli o suggerimenti per le aziende che partecipano?
Quando valuto le candidature, cerco di vedere come le persone si sono distinte nel dimostrare la loro iniziativa e come ciò abbia generato un impatto positivo per il loro business nel commercio al dettaglio. Dimostrare iniziativa può significare fornire un servizio clienti eccezionale, favorire una migliore collaborazione e lavoro di squadra e contribuire a migliorare l’ambiente di lavoro.

Per le aziende che partecipano a questi premi, mi piace vedere come stanno creando una cultura di dipendenti impegnati, appassionati e motivati nel loro lavoro. Mi piacerebbe vedere come gli sforzi compiuti per sostenere le persone abbiano avuto un impatto positivo sull’industria del commercio al dettaglio nel suo complesso.

Scadenza: 31 maggio 2024. Per saperne di più, visita i People in Retail Awards 2024 o RICHIEDI UN PACCHETTO DI ISCRIZIONE GRATUITO.

FAQ:

1. Qual è il ruolo di Gill Smith nei People in Retail Awards 2024?
Gill Smith è un giudice nel panel dei People in Retail Awards 2024.

2. Quale esperienza ha Gill Smith nel settore FMCG?
Gill Smith ha oltre 20 anni di esperienza nel settore FMCG.

3. Qual è l’ispirazione di Gill Smith nel diventare giudice dei People in Retail Awards?
L’ispirazione di Gill Smith sono le persone e il desiderio di contribuire alla crescita e al riconoscimento di individui talentuosi nel commercio al dettaglio.

4. Perché le ricompense e il riconoscimento sono importanti nell’industria del commercio al dettaglio?
Le ricompense e il riconoscimento creano un’atmosfera positiva, aumentano il morale e contribuiscono a ridurre il turnover. Inoltre, favoriscono l’attrazione di talenti di alto livello.

5. Qual è l’importanza delle persone per il successo di un’azienda secondo Gill Smith?
Le persone sono fondamentali per il successo di un’azienda poiché sono responsabili di portare avanti la sua missione e il suo scopo.

6. Quali criteri vengono valutati da Gill Smith per i candidati ai People in Retail Awards?
Gill Smith valuta la dimostrazione di iniziativa e l’impatto positivo generato nell’industria del commercio al dettaglio.

7. Ci sono consigli per le aziende che partecipano ai People in Retail Awards?
Gill Smith consiglia alle aziende di creare una cultura di dipendenti impegnati, appassionati e motivati nel loro lavoro.

Definitions:
1. FMCG: Fast Moving Consumer Goods (beni di consumo veloce)
2. Turnover: Il tasso di ricambio o rotazione del personale all’interno di un’azienda.

Suggested related link: People in Retail