Guida pratica per la superba arte di stratificare i profumi

Gli amanti dei profumi hanno opinioni forti su come stratificare i profumi. Alcuni marchi vantano che le loro creazioni sono migliori quando vengono abbinate a una seconda fragranza più forte; gli appassionati veri dei profumi (come me) attribuiscono i loro profumi distintivi proprio alla stratificazione dei profumi da soli. Nessuno vuole spruzzarsi accidentalmente troppo profumo o creare accidentalmente una combinazione che provoca mal di testa. Tuttavia, se impari a stratificare i profumi nel modo giusto, darai un tocco memorabile e personalizzato alla tua routine di bellezza.

“Stratificare i profumi è un ottimo modo per creare qualcosa di unico e individuale per te”, afferma Courtney Somer, fondatrice del marchio di profumi Lake and Skye. “Può offrire più opzioni basate su quelli che hai nella tua collezione di profumi”. Non è l’unico vantaggio, aggiunge. Stratificare i profumi permette anche alla fragranza nel suo complesso di durare più a lungo.

Quindi, se vuoi godere di tutti i vantaggi della stratificazione dei profumi, ho chiesto a Somer di spiegare esattamente come stratificare i profumi per ottenere una fragranza unica. Di seguito, i suoi consigli su cosa, come e dove applicare la tua fragranza distintiva.

Mantenilo semplice. Inizia piccolo quando applichi il tuo profumo di base o il primo passo. Questo ti permetterà di capire come quella fragranza profuma sul tuo corpo e cosa manca al suo effetto complessivo. Ad esempio, se inizi con un profumo aereo o fruttato, potresti voler bilanciarlo con qualcosa di più scuro, come muschio, oud o un fiore caldo.

La scelta dei profumi giusti. Vale la pena ripeterlo: il tuo profumo di base è fondamentale nel determinare quale altra fragranza (o fragranze, al plurale) aggiungere sopra. Puoi combinare profumi opposti per creare un senso di equilibrio o puoi scegliere due fragranze che si armonizzano tra loro. Quest’ultimo è una scelta sicura se sei nuovo alla stratificazione dei profumi.

Ora basta spruzzare nei punti giusti. La decisione di dove esattamente dovresti spruzzare i profumi per ottenere il massimo effetto solleva la vecchia domanda. “Il profumo è meglio utilizzato sui punti pulsanti come il collo, i polsi, il retro del ginocchio”, afferma Somer. “Questi punti caldi del tuo corpo emettono calore, contribuendo a diffondere la fragranza”.

Domande frequenti sulla stratificazione dei profumi:

1. Cosa significa stratificare i profumi?
La stratificazione dei profumi è un processo in cui si combinano più fragranze per creare una fragranza unica e personalizzata.

2. Perché stratificare i profumi?
La stratificazione dei profumi offre diversi vantaggi, tra cui la possibilità di creare una fragranza unica e individuale. Inoltre, permette alla fragranza nel suo complesso di durare più a lungo.

3. Come posso iniziare a stratificare i profumi?
È consigliabile iniziare con un profumo di base o il primo passo e poi sperimentare combinandolo con altre fragranze. Inizia piccolo per capire come la fragranza profuma sul tuo corpo e cosa manca al suo effetto complessivo.

4. Quali profumi dovrei scegliere per stratificare?
La scelta del profumo di base è fondamentale. Puoi combinare profumi opposti per creare equilibrio o scegliere due fragranze che si armonizzano tra loro. Se sei nuovo alla stratificazione dei profumi, è consigliabile optare per fragranze che si armonizzano tra loro.

5. Dove dovrei applicare i profumi per ottenere il massimo effetto?
I punti caldi del corpo, come il collo, i polsi e il retro del ginocchio, sono i luoghi più indicati per applicare i profumi. Questi punti emettono calore, aiutando a diffondere la fragranza.

Per ulteriori informazioni sulla stratificazione dei profumi, ti consiglio di visitare il sito web principale del marchio di profumi Lake and Skye: lakeandskye.com.