Dona il tuo profumo indesiderato ai leoni dello zoo di Whipsnade

Lo zoo di Whipsnade sta cercando di raccogliere profumi indesiderati per arricchire l’ambiente dei suoi leoni africani. Mentre molte persone ricevono regali di profumo per San Valentino, spesso non è il loro tipo di profumo preferito. Ma i leoni non si fanno troppi problemi sulle fragranze!

I custodi dello zoo vogliono che il pubblico doni i propri profumi indesiderati ai nuovi leoni del parco, che adorano scoprire nuovi odori. Quindi non preoccupatevi se non amate il profumo di sandalo, perché Malik e le sue leonesse Waka e Winta lo adorano!

I profumi vengono utilizzati dagli addetti per creare dei sentieri profumati che stimolano gli istinti di caccia dei leoni. Possono spargere gli odori in giro per il loro habitat o immergere sacchi di iuta in colonie di dopobarba dal forte odore e nasconderli per farli trovare al trio di leoni.

Ma l’amore dei leoni per i profumi ha fatto scemare rapidamente le scorte dello zoo. Il custode Steve Merrick-White ha dichiarato: “Spruzzare il profumo sugli alberi, nell’erba alta o anche sui sacchi di iuta riempiti di paglia consente al nostro giovane branco di mettere alla prova le proprie abilità venatorie e di utilizzare il loro magnifico senso dell’olfatto, ma ne consumiamo davvero molto!”

Quindi, anziché lasciare i profumi indesiderati ad accumulare polvere sullo scaffale del bagno, potete dar loro una seconda vita e donarli ai grandi felini del nostro zoo dedicato alla conservazione. I leoni, come tutti i gatti, hanno un organo dell’olfatto addizionale sul tetto della bocca chiamato organo di Jacobson. Steve ha spiegato: “Se vedete un leone fare una smorfia, non è infelice, sta aprendo la bocca per annusare profondamente l’aria. Questo permette ai leoni di sentire la preda o individuare un altro leone anche a oltre otto chilometri di distanza: è quello che li rende i re del regno animale”.

Il profumo, se in buone condizioni (senza perdite o rotture), può essere consegnato al centro di ammissione dello zoo. Contribuite a rendere la vita dei leoni ancora più interessante e stimolante donando il vostro profumo indesiderato!

Domande frequenti (FAQ):

1. Perché lo zoo di Whipsnade sta cercando profumi indesiderati?
Lo zoo di Whipsnade sta cercando profumi indesiderati per arricchire l’ambiente dei suoi leoni africani. I leoni adorano scoprire nuovi odori e i profumi vengono utilizzati per creare sentieri profumati che stimolano i loro istinti di caccia.

2. Posso donare i miei profumi indesiderati ai leoni?
Sì, i custodi dello zoo di Whipsnade invitano il pubblico a donare i propri profumi indesiderati ai leoni del parco. Anche se non amate un certo tipo di profumo, i leoni lo adoreranno.

3. Come vengono utilizzati i profumi per i leoni?
I profumi vengono utilizzati per spargere gli odori nell’habitat dei leoni o per nascondere sacchi di iuta in colonie di dopobarba dal forte odore. Questo permette ai leoni di mettere alla prova le proprie abilità venatorie e di utilizzare il loro senso dell’olfatto.

4. Perché le scorte di profumi dello zoo si stanno esaurendo rapidamente?
L’amore dei leoni per i profumi ha fatto scemare rapidamente le scorte dello zoo. I leoni consumano grandi quantità di profumo nel corso delle attività.

5. Come posso donare i profumi indesiderati?
Se i profumi sono in buone condizioni (senza perdite o rotture), possono essere consegnati al centro di ammissione dello zoo di Whipsnade.

Termini chiave:

– Zoo di Whipsnade: Lo zoo di Whipsnade è un parco zoologico situato nel Regno Unito.
– Leoni africani: Si riferisce ai leoni che vivono nell’Africa subsahariana.
– San Valentino: Una festa che si celebra il 14 febbraio in molti paesi del mondo per celebrare l’amore romantico.
– Profumi indesiderati: Si riferisce ai profumi che le persone non vogliono o non utilizzano.
– Sentieri profumati: Sentieri creati spargendo odori nell’ambiente dei leoni per stimolare i loro istinti di caccia.
– Organo di Jacobson: Un organo dell’olfatto addizionale presente nei gatti, compresi i leoni.

Link correlati:

Sito web dello zoo di Whipsnade
Zoological Society of London